Concerti Orchestra Internazionale

Vacanza musicale internazionale per l’amicizia fra i popoli

vacint2Da 20 anni la Scuola di Musica Liviabella di Macerata organizza le Vacanze Musicali Internazionali, una sorta di gemellaggio tra più scuole europee che negli anni è cresciuto coinvolgendo nuove nazioni. L’esperienza è nata da un’amicizia profonda tra gli insegnanti dei paesi coinvolti e ai ragazzi viene proposta quest’amicizia come punto di partenza per le loro attività musicali, per la vacanza e anche la futura attività professionale..
Gli allievi delle scuole partecipano al corso in un periodo di convivenza – studio – vacanza sostenuti e guidati da docenti delle varie nazioni. Il periodo può variare da 10 a 12 giorni. Durante tutto il periodo si condividono vari aspetti della vita: studio, lezioni e prove per i concerti, olimpiadi (giochi-sport) e sfide creative, serate di canto e di ballo, lezioni di lingua, la visita a luoghi di importanza culturale per la storia dei singoli paesi e dell’Europa, il coinvolgimento di famiglie, amici, responsabili della politica e dell’economia. Durante l’anno si svolgono incontri di preparazione tra i responsabili per definire i programmi che sono rigorosamente musica d’insieme, da camera, o per orchestra con formazioni miste delle varie nazioni. I docenti studiano i livelli dei partecipanti, individuano i brani da eseguire ed inviano a tutti le parti alcuni mesi prima in modo che queste possono essere studiate singolarmente. Ogni allievo studia quindi con il proprio insegnante nella scuola di appartenenza i brani assegnati in modo che, durante il periodo di convivenza, si possa procedere a costituire i gruppi da camera o l’orchestra.
vacint1Uno degli obiettivi principali è dunque l’amicizia fra i popoli europei attraverso l’esperienza della cultura dei paesi partner e inoltre dopo 20 anni, i primi partecipanti sono diventati anche corresponsabili della vacanza, come insegnanti oppure come assistenti dell’organizzazione.
I partecipanti oscillano in un numero di 90 – 100, di età compresa tra i 10 e i 25 anni. Attraverso il suonare insieme i ragazzi scoprono e fanno l’esperienza di un’unità possibile nonostante le differenze di mentalità, di cultura e di insegnamento musicale e di lingua. Un aspetto affascinante di queste giornate trascorse insieme è che la differente lingua non è di ostacolo alla vita d’insieme, i giovani un po’ con l’inglese, un po’ con i gesti e soprattutto con la musica, riescono a comunicare benissimo tra loro, aiutati anche dagli insegnati che fungono da interpreti. L’educazione umana, culturale e sociale, che va oltre la musica, rinforza questa esperienza e spinge ad approfondirla. Si manifesta così nei partecipanti una crescita umana e uno studio più intenso della musica, un approccio gioioso al suonare insieme ma al tempo stesso altamente formativo. I partecipanti suonano in formazioni da camera e in un’orchestra internazionali, rigorosamente miste per nazionalità, gli allievi vengono divisi a seconda del livello possibilmente in gruppi di età omogenea. Al termine del lavoro insieme durante i 10 giorni poi viene eseguita una scelta da presentare nei concerti pubblici finali.
Nei concerti viene sempre lodata la qualità musicale ma, soprattutto l’atmosfera di stima e attenzione reciproca, cosa che colpisce il pubblico e soprattutto la testimonianza dell’unità fra ragazzi ed insegnanti.. I concerti sono spesso di beneficenza per la fondazione “Ut Unum Sint”, fondazione che risponde in modo particolare alle necessità dei bambini di strada della Polonia e che è stata coinvolta sin dall’inizio della storia delle vacanze.

vacint2

Periodo tra luglio e Agosto 10 giorni

Luogo a rotazione nei paesi delle scuole partecipanti, quest’anno avverrà in Italia, a Macerata

Scuole gemellate
Le scuole Gemellate sono:
Italia Macerata Scuola di Musica “Lino Liviabella”
Italia Cremona Scuola civica
Germania Limburg Kreismusikschule
Germania Traunreut Orff’95
Polonia Lublin Szkola Muzyczna I i II stopni “Lipinskiego”
Polonia Lublin Szkola Muzyczna I i II stopni “Lutoslawskiego”
Lettonia Jelgava Music School
Russia Uglitsch Music School

Partecipanti (100 tra allievi ed insegnanti)
L’età degli allievi è compresa tra i 10 e 25 anni
Livello musicale che permetta il primo approccio alla musica da camera
La partecipazione è aperta anche ad allievi che non frequentano le scuole di musica gemellate

Le attività
Fare musica in formazioni da camera, orchestra e coro con vari concerti durante la vacanza
Olimpiadi (giochi-sport) e sfide creative
Serate di canto e di ballo
Impegno caritativo per la fondazione “Ut unum Sint” di Swidnica (Polonia), che si occupa di bambini, tramite dei concerti di beneficenza alla fine di ogni vacanza
La visita a luoghi di importanza culturale per la storia dei singoli Paesi e dell’Europa
Convivere tutto il tempo, non escludendo la vita religiosa di gruppi di diversa confessione
Coinvolgimento di famiglie, amici, responsabili della politica e dell’economia

Gli obiettivi
Invito all’amicizia fra i popoli europei come punto di riferimento per diverse manifestazioni culturali ed anche per attività professionali
L’introduzione e l’approfondimento della musica da camera, del repertorio orchestrale e della musica corale
L’esperienza della cultura dei Paesi gemellati

Programma delle vacanze
La vacanza dura 10 giorni e si svolge annualmente in una delle città partecipanti.
I 100 partecipanti vivono insieme con gli insegnanti in un alloggio comune.
La mattina è dedicata all’insegnamento strumentale (musica da camera, orchestra, coro), i partecipanti suonano insieme in formazioni internazionali..
Di pomeriggio e di sera si svolgono le escursioni, lezioni di lingua, giochi, serate di canto e di ballo, serate musicali ecc.
La festa finale, alla quale vengono invitati amici e parenti, esprime in modo particolare l’unione che si è formato tra i partecipanti.

Concerti
Il risultato del lavoro viene presentato, oltre che nei saggi interni, nei 3 concerti pubblici degli allievi e degli insegnanti, che sono a favore della fondazione dei bambini “Ut unum sint”.

Lascia un Commento